23
settembre
6:30 — 19:30

Caricamento Eventi

Clicca qui per visualizzare la locandina: Soragna_Pontremoli_2018

La Rocca di Soragna

Pontremoli e Villa Dosi Delfini

Domenica 23 Settembre 2018

Quota individuale di partecipazione:

Soci Dipendenti e familiari Conviventi: € 38,50 (per i primi 40 iscritti)

Soci Aggregati: € 58,50

 

Bambini 0/6 anni n.c.: € 20,50 (CON MENU’ BAMBINI)

 

La quota comprende:

  • Viaggio in pullman GT
  • Ingresso e guida alla Rocca di Soragna
  • Pranzo al menù indicato – bevande incluse –
  • Ingresso e guida alla Villa Dosi
  • Polizza infortuni

 

La quota non comprende:

  • Extra di carattere presonale

Prenotazioni via e-mail a info_cral@regione.lombardia.it indicando nome e cognome dei partecipanti e la data di nascita dei minori. E’ richiesto il saldo entro 7 gg dalla conferma. Termine ultimo per prenotarsi, salvo esaurimento posti: 27/07/2018

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ritrovo dei partecipanti alle ore 06:45 in via Galvani 12, di fronte all’Hotel Hilton per partenza da Milano alle ore 07:00 con pullman GT per SORAGNA (orari da riconfermare). Arrivo e visita guidata della ROCCA MELI LUPI I DI SORAGNA (durata 1 ora c.ca)

La Rocca fu edificata nel 1385 dai marchesi Bonifacio ed Antonio Lupi che nel 1347 avevano avuto da Carlo IV l’investitura feudale sul territorio, potere che esercitarono fino alle soppressioni napoleoniche.

E’ probabile che il primo fortilizio, a pianta quadra e con le quattro torri ai lati, sorgesse già in capo ad un anno, mentre nel 1392 fu completato il muro esterno. A quei tempi l’edificio si presentava come una poderosa rocca munita di ogni difesa contro gli attacchi esterni. Con il passare del tempo e il consolidarsi delle Signorie, le lotte fra i feudatari si fecero però via via più rare e il castello poté quindi ingentilire le sue strutture e diventare un piacevole e comodo palazzo, pur conservando anche le sue strutture antiche. Il castello subì, infatti, dei consistenti rifacimenti strutturali soprattutto nel Cinquecento ma fu solo nel secolo successivo che divenne una sfarzosa residenza principesca, aspetto che conserva tutt’oggi.

Successive modifiche sono state portate dal parmigiano Angelo Rasori e dal piacentino Antonio Tomba rispettivamente nel ‘700 e nell’800.

La Rocca, arricchita nel tempo di innumerevoli opere d’arte e di inestimabili testimonianze del passato, è sempre rimasta di proprietà della famiglia Meli Lupi. Al termine proseguimento per PONTREMOLI e pranzo di mezzogiorno in ristorante caratteristico al seguente menù:

 

Salumi misti con torte pontremolesi tagliatelle ai porcini

Costolette d’agnello impanate su letto di rucola Dolce della casa

Acqua, 1/4 vino della casa, caffè

 

Nel pomeriggio visita guidata della VILLA DOSI DELFINI.

La Villa Dosi Delfini si trova a poche centinaia di metri dal centro storico di Pontremoli (MS), all’interno del podere dei “Chiosi”, lungo il corso del torrente Verde. E’ possibile raggiungerla con una piacevole passeggiata al termine di un suggestivo viale incorniciato da coloratissimi alberi di prunus e lagerstroemia, che termina con un ponte in pietra costruito nel 1705 proprio come accesso alla villa, sormontato da una elegante cappella. Superato il cancello d’ingresso ci fermiamo ad ammirare i due monumentali cedri del Libano piantati nel 1867 in occasione della nascita del bisnonno dell’attuale proprietario, che oggi nascondono parzialmente la facciata della Villa.

Giunti di fronte alla sobria ed armoniosa facciata, salendo la scala doppia che conduce al piano nobile raggiungiamo l’ingresso del salone ed entriamo attraverso un portale in pietra ornato dai busti dei fratelli Carlo e Francesco Dosi (soprannominati “i parrucconi”) e dallo stemma di famiglia.

 

Rientro a Milano in serata.

 

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Dettagli

Data:
23 settembre
Ora:
6:30 - 19:30
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , ,