08
settembre
6:00 — 20:30

Caricamento Eventi

Clicca qui per visualizzare la locandina: Marostica_2018

MAROSTICA – PARTITA SCACCHI VIVENTI

8/9 SETTEMBRE 2018

 

Quota individuale di partecipazione (min. 40 partecipanti):

Soci Dipendenti e Familiari Conviventi: € 258,00 (per i primi 25 iscritti)

Soci Aggregati: € 318,00

 

Supplemento camera singola: + € 23,00 (pochissime singole disponibili)

Supplemento tribune Platinum: + € 15,00

Riduzione per tribune Silver (Gradinate/Curve): – 20,00 €

 

La quota comprende:

 

  • Viaggio in pullman GT riservato
  • 1 Pernottamento in hotel 3* a Marostica in camera doppia con servizi privati e trattamento di mezza pensione bevande incluse
  • 1 pranzo in Villa (1° giorno) bevande incluse
  • 1 pranzo in ristorante tipico (2° giorno) bevande incluse
  • Degustazione Grapperia Nardini
  • Visita guidata di Villa Godi Malinverni, Marostica e Bassano, Cittadella
  • INGRESSO PARTITA SCACCHI VIVENTI: TRIBUNA GOLD
  • Ingressi: Villa Godi Malinverni, Castello Marostica
  • Assicurazione medico legale + bagaglio: Polizza infortuni

 

La quota “NON” comprende:

Mance, extra di carattere personale e quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.  

 

 

Prenotazioni via e-mail a info_cral@regione.lombardia.it con nome e cognome dei partecipanti. E’ richiesto un acconto di € 100,00 a persona entro 7 giorni dalla conferma. Prenotazioni entro (salvo esaurimento): 14/05/2018. Saldi tassativi entro il 03/08/2018

 

 

Sabato 8 settembre 2018: Villa Godi Malinverni – Marostica – Partita scacchi viventi.

 

Ritrovo dei partecipanti alle ore 6:15 in via Galvani – di fronte all’hotel Hilton – per partenza in pullman Gt alle ore 6:30 per il Veneto. Arrivo a Lugo di Vicenza e visita della magnifica Villa Godi Malinverni che appartiene al ricco patrimonio artistico costituito dalle Ville Venete. Andrea Palladio costruì questa villa veneta nel 1542; Gianbattista Zelotti, Battista del Moro e Gualtiero Padovano ornarono Villa Godi di affreschi. Dopo averla acquistata in stato di degrado nel 1962, il Prof. Remo Malinverni dedicò gli ultimi anni della sua vita per riportarla all’antico splendore. Assieme alle altre ville palladiane del Veneto, è inserita dal 1996 nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO. Nel 1954 Lucchino Visconti scelse Villa Godi Malinverni per il film “Senso”, immortalando nella pellicola la “vita di villa”. Al termine pranzo in villa e proseguimento per Marostica. Visita guidata di questa graziosa cittadina, ormai una delle poche che custodiscono ancora intatte le antiche mura volute dalla dominazione scaligera. I due castelli che la caratterizzano, quello Superiore e quello Inferiore, restano a testimoniare un passato tutto da rivivere, attraverso la piazza e le vie che si diramano all’interno della cerchia muraria fino alle quattro porte d’accesso. Una partita a scacchi con personaggi viventi, che si gioca a settembre negli anni pari, ricorda un duello del 1454 per Linora, la splendida figlia del Castellano. Il tutto ambientato sulla splendida Piazza degli Scacchi, attorniata da palazzi che ne fanno lo scenario ideale per la sorprendente manifestazione. Intorno alle 19.00 cena in hotel e alle 21.00 inizio partita Scacchi Viventi (sistemazione in tribuna GOLD). Nell’impossibilità di riprodurre le mosse originali giocate dai contendenti Vieri da Vallonara e Rinaldo da Angarano durante la leggendaria Partita a Scacchi con pezzi viventi del 1454, fin dal 1954 gli organizzatori dell’evento hanno deciso di prendere ispirazione dalle più belle partite della storia mondiale degli scacchi e di rievocarne una ogni 2 anni sulla Scacchiera Gigante di Piazza Castello. Tra di esse le più note sono l’Immortale e la Sempreverde. Proposta dal locale Circolo Scacchistico, la partita viene scelta dal comitato organizzatore secondo precisi requisiti: deve concludersi infatti con un minimo di 16 e un massimo di 20 mosse; deve durare circa 30 minuti e deve essere altamente spettacolare. Pernottamento in hotel.

 

Domenica 9 settembre 2018: Bassano del Grappa- Cittadella

 

Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza per Bassano del Grappa. Attraversata dal fiume Brenta, ai piedi del massiccio del Grappa, la città è famosa per il suo ponte di legno coperto, chiamato Ponte degli Alpini. Il percorso pedonale lungo le mura offre una splendida vista sul territorio pedemontano e sull’intera città. Dall’interno della cortina muraria si raggiunge il Castello degli Ezzelini, in posizione rialzata rispetto al borgo, lungo un ripido percorso che attraversa il quartiere delle antiche botteghe. Le tre cinte murarie, l’ultima elevata nel 1370, segnano lo sviluppo urbano della città millenaria. Passeggiata per il centro storico ricco di antichi palazzi affrescati e tempo libero per acquisti nei tipici negozi di ceramiche locali. Sosta per la degustazione di grappa nello storico negozio della Nardini. Proseguimento per Cittadella, storica località in provincia di Padova. Sosta per il pranzo in ristorante con menù tipico. Nel pomeriggio incontro con la guida inizio visita della città. Molto bella è la cerchia delle mura a forma di ellisse (una lunghezza complessiva di m 1416 che arriva sino ad un’altezza di 12-13 m) di epoca medievale. Pittoresche sono le porte della città in corrispondenza dei quattro punti cardinali che conservano tutte tracce di affreschi di varie epoche. Notevoli sono la duecentesca parrocchiale dei Ss. Prosdocimo e Donato rifatta nel XIV sec. e la trecentesca loggia del Municipio ristrutturata agli inizi del Novecento. Da non perdere è la torre di Malta (1251) sorta come carcere politico per volontà di Ezzelino da Romano e rievocata da Dante nella Divina Commedia (canto IX del Paradiso). Al termine della visita partenza per il rientro a Milano.

 

 

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Dettagli

Inizio:
8 settembre @ 6:00
Fine:
9 settembre @ 20:30
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , ,